Biodanza - NonsoloBiodanzaFestival

Vai ai contenuti

Biodanza

COS’E’ LA BIODANZA

Biodanza è un sistema esperienziale che combina musica, movimento ed esercizi di incontro per sviluppare i potenziali umani di vitalità, creatività, affettività, sessualità e trascendenza. Biodanza nasce ispirandosi alle più recenti scoperte delle neuroscienze e delle scienze umane e offre uno stimolo continuo a muoversi con gioia, a entrare in relazione con gli altri, ad avere il coraggio di esprimersi, a percepire i propri ritmi naturali, a sentire la vita piuttosto che pensarla, ad avere stima di sé e coscienza della propria identità. Attraverso l’esperienza del corpo, dell’emozione, e dell’incontro-scambio con gli altri, viene facilitata una sensibilizzazione profonda verso sé stessi, verso l’umanità e verso il mondo che ci comprende.


BIODANZA ACQUATICA
(proposta alle terme nell’edizione invernale del Festival)

Abbandonarsi, sciogliersi, fluire nell’acqua e con l’acqua. Attraverso specifici esercizi di fluidità, regressione, contatto e piacere cinestesico la Biodanza praticata in acqua calda favorisce la dissoluzione delle tensioni corporee e delle corazze emozionali, e consente il raggiungimento di un benessere psicofisico di rara ed elevata qualità.
Si tratta di una vera esperienza di rinascita che dissolve le corazze repressive e che cura lo stress cronico.
Gli esercizi inducono stati di regressione che producono la situazione intrauterina e che posseggono un carattere di rinnovamento organico e psicologico che ci darà anche l’opportunità di aprire nuovi canali di percezione della realtà e di vivere stati d’espansione della coscienza. La straordinaria sensazione di sentirsi parte della “vivencia oceanica” così come descritta da C.G. Jung; una esperienza primordiale di fusione con la totalità.
Biodanza acquatica si realizza in una piscina alta mt. 1.35 circa (niente paura, si tocca!) appositamente riscaldata alla temperatura di 36°.


Torna ai contenuti